Tradire con le diciottenni

Ecco una tematica scottante ma sempre attuale: perchè molti uomini, anche maturi o sposati, decidono di tradire le loro compagne con ragazze diciottenni?18 anni

Tradire con le diciottenni, a quanto pare, non è una novità per i tempi che corrono ed è facile comprenderne i motivi: uso massiccio di social network, ragazze più smaliziate ed uomini sempre più esigenti e capricciosi. Ma non solo.

Il fascino ambiguo delle diciottenni
Ok, Raoul Bova non sfigurava di certo davanti a Michela Quattrociocche…ma non è detto che tutte le coppie siano altrettanto compatibili!

Lolita di Nabokov ci insegna che l’appeal delle adolescenti o appena-ex-adolescenti può essere una tentazione irresistibile per un uomo maturo. La diciottenne è sinonimo di freschezza, voglia di vivere, ma anche esplosione ormonale e quindi un incredibile desiderio di esplorare le gioie del sesso. In modo naturale, spontaneo, esuberante, quasi ingenuo.

Non serve uno psicoterapeuta per dirlo: una diciottenne è una vera “botta di vita”, e per un uomo maturo e oberato di impegni può rappresentare una ventata di freschezza. Certo, c’è sempre il gap generazionale, ma anche la diciottenne ha i suoi buoni motivi per andare da un maturo: maggiore esperienza a letto, carisma, potere, soldi. O semplice voglia di trasgredire.

Tradire con una diciottenne
Ecco il motivo per cui molti maturi cascano nella “trappola diciottenne”. E ci cascano nonostante l’anello al dito! Spesso ciò accade negli ambienti lavorativi, dove la diciottenne può essere stagista o neoassunta (un classico anche il rapporto professore – allieva), e l’uomo il capo o una figura di responsabilità. In questi casi incidono le dinamiche “di grado”, e chi occupa una posizione di potere guadagna in carisma e appeal.

Per l’uomo sposato che cede al fascino acerbo della teen ci sono poche alternative: lasciare che l’episodio resti tale, o portarlo avanti con tutte le sue contraddizioni. Come reagirà lei? Difficile pontificare su un tradimento, ogni storia è una storia a sé.

Se poi analizziamo i sondaggi, vediamo che alle donne non dispiace il maturo: perchè a letto ci sa fare, magari è già economicamente a posto e ha messo da parte ansie e paturnie di un adolescente alle prime esperienze.

Teen o non teen, insomma?