Olfatto: ecco perchè è importante nel sesso

Eh si, la passione è questione di naso. Basta guardare il regno animale, dove proprio grazie all’olfatto molti animali si “trovano” e si riproducono. Che l’odore sia fondamentale nell’attrazione lo sappiamo, più o meno consapevolmente, visto che ci industriamo a utilizzare profumi e deodoranti di ogni sorta. Eppure la vera attrazione, quella “chimica”, è legata proprio ai nostri odori naturali.

olfatto

Eros e olfatto

Secondo un team di specialisti della Scuola Internazionale Superiore di Studi Avanzati di Trieste, tutto è dovuto alla bestrofina, una proteina che fa arrivare al cervello gli stimoli olfattivi. I quali avrebbero il potere di scatenare il feeling immediato tra due persone.

Ma qual’è “l’odore del sesso” cantato anche da Ligabue? Secondo alcuni ricercatori di endocrinologia dell’università di Padova sarebbe un odore che ricorda il mughetto, almeno quello maschile.

Scienza a parte, l’odore che emaniamo è forse l’afrodisiaco più potente, anche se è unico e personale. È grazie al sistema olfattivo accessorio (ecco che torna la scienza!) che siamo in grado di riconoscere le “sfumature”, a livello neuronale, nell’odore dell’altro, riconoscendo in particolare i feromoni, sostanze prodotte in diverse aree del corpo.

Proprio i feromoni sarebbero in grado di scatenare stimoli sessuali, anche se esistono feromoni legati alla paura, all’aggressività e via di seguito.

I feromoni sessuali incidono nella scelta del partner a un livello sottile, permettendo quella selezione sessuale che conduce alla formazione delle coppie. Molto spesso tra gli animali è la donna a scegliere, perchè è chiamata a percepire non il partner più attraente ma quello più fertile e funzionale alla riproduzione!

Gli odori, dunque, entrano in dinamiche primordiali e antiche per il riconoscimento del partner. E, che ce ne accorgiamo o meno, determinano quella sensazione di potente affinità che sentiamo a volte con alcune persone.