Infedeltà occasionale: ecco come avviene

Non tutti i traditori sono seriali. Esiste, infatti, anche l’infedeltà occasionale.

infedeltà occasionale

Tradire o non tradire? Se gli infedeli seriali non sanno rinunciare alla “cornificazione” del partner, sempre più frequenti sono invece i tradimenti occasionali. Si, perchè l’infedeltà occasionale coinvolge molte coppie, sposate o meno, e non richiede necessariamente il tradimento fisico.

L’infedeltà occasionale in un rapporto di coppia
I motivi alla base sono tanti. La routine, la scarsa comunicazione, la trascuratezza fisica ed altri motivi possono allontanare emotivamente e fisicamente due partner. Avvicinandoli ad altre persone, che in quel momento appaiono più intriganti ed attraenti.

Ecco così moltiplicarsi le occasioni di infedeltà. Prendiamo una giovane moglie trascurata dal marito, ad esempio. Certamente non deciderà di punto in bianco di essere un’ “infedele occasionale”, ma potrà decidere di lanciarsi in una chatroom e fare una chattata bollente con uno sconosciuto.

L’infedeltà, in questo caso, è occasionale perchè non legata al rapporto continuativo con un amante. Può trattarsi di una chattata hot, di un pò di sexting, di un “gioco” in webcam o di un bacio ad uno sconosciuto: ovvero persone che magari non rivedremo più, ma con le quali siamo stati, per pochi istanti, infedeli al nostro partner.

Insomma, è doveroso distinguere tra infedeltà cronica ed occasionale. Se la prima può essere legata alla personalità di un individuo (tendente, magari, all’infedeltà), la seconda è figlia delle circostanze, e matura spesso molto lentamente, passo dopo passo.

Gli psicoterapeuti di coppia, poi, ci insegnano che l’infedeltà occasionale può aiutare a rinsaldare il legame tra i partner. Quando viene confessata, ed aiuta ad evidenziare i lati critici del rapporto.

Se poi le corna dovessero ripetersi…beh, in tal caso sarà bene prendere provvedimenti!