6 segreti per flirtare offline

Molti di noi flirtano continuamente: durante una conversazione, in autobus con una sconosciuta, con un’amica appena incontrata. Flirtare vuol dire ammiccare, amoreggiare ma in modo tenue, appena accennato, lasciando che si scateni una reciproca simpatia senza la fretta di arrivare al dunque. Ma quali sono i segreti per flirtare davvero bene? E farlo offline, in barba a chat, whatsapp e via di seguito? Ecco i nostri.

flirtonline

  1. Lo sguardo, anzitutto
    La prima arma del flirt è lo sguardo. Usalo bene: ovvero non fissare, mantieni un contatto visivo profondo con l’altro per pochi secondi e poi cambia direzione. Basta anche un sorriso, appena accennato, per chiudere alla grande.
  1. Gradualità
    Un vero flirt che si rispetti è graduale, spontaneo, non forza i tempi. Lascia che le cose si sviluppino senza calcoli, segue l’ispirazione del momento. Dove si va? Magari proviamo quel locale lì in fondo…
  1. Humour
    Il senso dell’umorismo è ingrediente principe per ogni flirt che si rispetti. Stai conversando con lei, vi guardate, vi sorridete… Una battuta casca a pennello, specie se sincera. E riferita, ad esempio, al reciproco imbarazzo…
  1. Niente negatività
    Flirt è gioia, gioco. Non concentratevi sulle negatività, sugli insuccessi, su malattie e disastri. Apritevi al positivo, alla possibilità! E se l’altro vira sul negativo, riportatelo dolcemente e senza scossoni in un mondo più ricco di colori.
  1. Tanta attenzione all’altro
    Altro must nel flirting è riversare la vostra attenzione sull’altro. Fatelo sentire ascoltato e compreso, dategli la possibilità di esprimersi, utilizzate efficaci strumenti di PNL come il ricalco e il feedback per entrare in sintonia profonda.
  1. Sorridere
    L’abbiamo già detto, ma non è mai abbastanza: un “palleggio” di sorrisi è espressione di un flirt attivo, dinamico, energico, nel quale qualcosa sta realmente accadendo e ci sono buone premesse per andare oltre.