5 motivi per cui si tradisce in estate

E la chiamano estate…stagione di nuovi amori, ma anche e soprattutto di tradimenti!

tradire in estate

Ok: l’estate è la stagione del tradimento. E se i tradimenti si consumano sotto l’ombrellone, è perchè cambiano il nostro corpo e le nostre abitudini. Ecco i 5 motivi per cui si tradisce in estate.

#1 Ci si veste di meno
Ed è una gioia soprattutto per gli occhi. Complici il caldo e la voglia di esibirsi, l’estate è la stagione dei corpi tonici (e meno tonici) e dei costumini hot. Ovvero tentazioni su tentazioni, alle quali a volte non è semplice resistere…

#2 Se le vacanze si fanno da soli…
Molte coppie si concedono anche piccole vacanze separate, con gli amici. E se gli amici vogliono cuccare, è facilissimo entrare nel giro, e concedersi una scappatella estiva…

#3 Solidarietà e spirito di gruppo
In estate è più facile trovare traditori “solidali”. E cadere nella trappola del “tutti, lo fanno, quindi perchè no!”. Insomma: l’estate ci fa apparire tutto più superficiale, frivolo, con il rischio di trasformare anche un tradimento in uno svago.

#4 Picco ormonale
Banale ma vero: con l’estate i maschi conoscono un incredibile picco ormonale, specie di testosterone e ferormoni. E anche nelle donne avviene un autentico risveglio ormonale, che le fa sentire più sensuali e desiderabili.

Le cause? La più nota è l’aumento di vitamina D, grazie all’esposizione prolungata al sole.

#5 Relax e voglia di nuovi orizzonti
L’estate è anche il momento del relax, in cui si cerca di staccare la spina e vivere nuove esperienze. E se il desiderio coincide con l’esplorazione di un altro partner?
Se ti piacciono le storie di tradimenti e scappatelle, leggi questo racconto erotico dove la moglie tradisce il marito al suo compleanno.