Vai direttamente a Flirt o Love  


“ Fai salire l' adrenalina !
Prendi il controllo sul
tuo partner, e
Divertiti  „

“ Il miglior Sito di incontri
Piccanti per soli adulti
esigenti  „

Seduci il tuo partner
e realizza i tuoi desideri
subito!  „

  Chat webcam      Messaggistica istantanea      Incontri geolocalizzati      Tecnologie speedflirt®

 Seminario sulla neve con gli studenti - 20/05/2014 - letto volte

Uno spettacolo di ragazza mi confessa la sua passione per gli uomi più grandi ... Possibile resistere?

Tempo fa scrissi un trattato di statistica. Fece parecchio successo, nonostante io non sia docente. Il mio trattato è usato per le Tesi di Laurea ad Economia!
La settimana scorsa sono stato chiamato dall’Università per tenere un piccolo corso diciamo “premio” a Claviere, con 5 studenti della facoltà.
Venerdì, sabato e domenica… E’ proprio questo che voglio raccontare.
Arrivo in Albergo, una vera figata, vista sugli impianti sciistici già aperti, camere splendide, centro benessere, lounge bar davanti al caminetto…
Mi presento ai ragazzi… mamma mia che invidia, tutti giovani e belli.

Galeotta fù la sauna ...ò

  Mi colpisce subito una ragazza, Anna, occhi verdi smeraldo, alta, sexy, molto curata
Mi colpisce in modo particolare lo sguardo dolce ed innocente in un viso malizioso e provocante.
Inizio la lezione, gli occhi di Anna mi fissano continuamente, quasi mi imbarazzano.
La mattinata scorre veloce, il pomeriggio pure.
Finita la lezione porto i ragazzi a prendere un aperitivo di fronte al caminetto.
Anna mi dice un fiume di cose, piano piano i suoi discorsi scivolano verso la sua passione verso gli uomini più maturi di lei
Ma cazzo, che sfacciata!
E’ un fiume in piena Anna.
Io però inizio a fantasticare su questa giovane ragazza.
Mi dice che il suo ragazzo è lì con lei, ma pensa più allo sci ed alla PSP che a lei…
Ma dico, se avessi avuto una ragazza così 20 anni fa forse sarei diventato cannibale!
Comunque se ha voglia di divertirsi ha trovato il prof. giusto!
Senti Anna, vuoi fare qualche cosa di speciale per me? Domani indossa durante la lezione questo, e le porgo un ovetto vibrante comandato a distanza.
Il giorno dopo iniziamo le lezioni.
Anna si è vestita come una collegiale, gonna cortissima blu, camicetta bianca, collant e sopra calze bianche fino al ginocchio.
La guardo, schiaccio il pulsante, e vedo la sua reazione….
Geme forte, le scappa pure un piccolo urletto! L’ha indossato per me. La torturerò tutto il giorno…
E così tra una spiegazione e l’altra accendo l’ovetto. Quando le rivolgo delle domande, voglio vederla balbettare di fronte a tutti.
Una lezione fantastica, anche se sono stato un prof. un po’ cattivo e perverso.
Finita la lezione, Anna è esausta ma divertita.
Io vado a farmi una sauna, ci vediamo dopo per cena ragazzi?
Ho bisogno di rilassarmi un pochino, allora mi faccio la doccia e subito dopo mi infilo in sauna.
Dopo poco però entra in cabina Anna.
Senti, non puoi stare col costume, la pelle non gradisce il contatto ad indumenti sintetici con questo caldo, c’è scritto fuori… se vuoi aspettare che io finisca ti lascio la sauna tutta per te.
In 10 secondi Anna invece è completamente nuda. Ha un fisico splendido, è giovane, è eccitata
Due chiacchere, le chiedo cosa pensava dell’ovetto… domanda sbagliata forse. Pensare a quella cosa mi provoca immediatamente un’erezione.
Anna non dice nulla, vede il mio cazzo gonfio, si inginocchia e inizia a leccarlo.
Allora forse la domanda non è stata tanto sbagliata …
Lo fa piano piano, con la mano mi accarezza la palle, sale e mi bacia facendosi succhiare la lingua, scende di nuovo, lecca, sale e mi bacia di nuovo.
Credo che voglia far durare quel pompino all’infinito…
Alla faccia dei vent’anni…. Mi sta leccando con passione e incredibile maestria…. Quando capisce che sono vicino a sborare si ferma, e inizia a baciarmi
Sono rilassato, concentrato e pieno di piacere.
Le accarezzo la testa, provo a dare il ritmo senza riuscirvi…
Alzo gli occhi… dal vetro della finestra vedo il suo ragazzo che ci sta osservando… non so che fare, avviso Anna o no…
Senti cucciola, il tuo ragazzo ci sta guardando, non so da quanto, ma è lì fuori…
Anna tranquilla si tira su, si volta e lo guarda…anche lei non sa che fare…
Mentre pensa con la mano continua ad accarezzarmi il cazzo… poi si volta e riprende a leccarmelo
Si alza, e si siede sul mio cazzo, girata verso di lui…inizia a scoparmi lentamente, guardando il ragazzo che è impietrito davanti al vetro.
Io le prendo le tette e inizio a strizzargli i capezzoli
Anna ha un orgasmo dopo l’altro, sudiamo entrambi, le nostre mani accarezzano i corpi bagnati….
Sente che sto per venire, si alza, si gira e si inginocchia di nuovo ma con un’angolazione tale che il ragazzo può vedere tutto il mio cazzo.
Inizia a leccarmelo, la mano mi massaggia dolcemente le palle… schizzo fortissimo, Anna prova a bere tutto …. Ha il volto pieno del mio sperma e la bocca pure….
Il suo ragazzo deve capire come si fa godere una ragazza. Forse, oltre alla statistica, oggi ha imparato anche questo…
Ci vediamo a lezione domani.   

Anonimo

Raccontaci anche tu la tua storia, e divertiti a vedere on-line le tue esperienze piccanti!
Se vuoi pubblicare il tuo racconto erotico, inviacelo a questa eMail dedicata (è garantita l'assoluta privacy ed anti-spam dell'indirizzo eMail, noi riceveremo soltanto il testo)!

Ricordati di specificare se vuoi che sia pubblicato in via anonima, firmato con pseudonimo o firma completa . Inoltre ti offriamo la straordinaria possibilità di allegare il link al tuo profilo Chatnlove alla fine del racconto. Ti basterà segnalarcelo.

I racconti sono di esclusiva proprietà di Chatnlove, l'autore ne cede i diritti a titolo gratuito al momento dell'invio.
Ne è vietata la riproduzione, anche parziale e con qualsiasi mezzo.