Vai direttamente a Flirt o Love  


“ Fai salire l' adrenalina !
Prendi il controllo sul
tuo partner, e
Divertiti  „

“ Il miglior Sito di incontri
Piccanti per soli adulti
esigenti  „

Seduci il tuo partner
e realizza i tuoi desideri
subito!  „

  Chat webcam      Messaggistica istantanea      Incontri geolocalizzati      Tecnologie speedflirt®

 Il regalo anale di Loredana - 10/07/2014 - letto volte

Un'orgia con i fiocchi, per salutare gli amici del cuore...

Canada. La destinazione dei sogni per Loredana, che a 38 anni può svoltare entrando in una valida multinazionale. 38 anni ben portati per 1 metro e 70 di femmina, un bel pezzo di fica sempre apprezzata dagli uomini, eppure senza anelli al dito, per ora.

Già. Loredana la perenne insoddisfatta, la gatta del paese, la donna che non deve chiedere mai.

orgia anale e ammucchiata nel culo

  Loredana, che però non scopa da più di un anno. Forse per noia, forse per il troppo lavoro.

Loredana ha avuto molti uomini in paese, in oltre 20 anni di sfrenata carriera sessuale. Qualcuno è stato solo segato, altri hanno affondato i loro randelli nel caldo culo della quasi quarantenne, i cui bollori sono ben noti tra i bar del centro.

Per salutare gli amici più cari, la bella gattona ha deciso di organizzare un commiato con i fiocchi. Una nottata bollente e indimenticabile, per “battezzare” tutti coloro che, pur provandoci, non avevano beneficiato delle sue grazie. Un'orgia anale per sorprendere quelli che si sono ammazzati di seghe sul suo culo. Ed essere riempita, finalmente.

La scelta cade su Mario il panettiere, 32 anni di muscoli e “semplicioneria”. Antonio, il barista un pò taciturno, ma i cui sguardi valgono più di un fiume di parole. L'altro Antonio, che poi è il cugino, 18enne che se la mangia ogni volta con gli occhi. Virgilio, l'assicuratore che ci provava sfacciatamente con lei. E infine Lorenzo, l'architetto dei sogni, bello ma un pò strano.

A tutti Loredana recapita un biglietto: “Sto partendo per il Canada, per sempre. Ti voglio bene, e intendo dimostrartelo. Se ne vuoi anche a me, vieni venerdì 12 a casa mia, alle 21. E non svuotare i coglioni, se intendi entrare. Il resto è una sorpresa”.

Mario, sposato, inizialmente pensa ad uno scherzo. Ma decide di andare comunque, congedando la moglie con una prevedibile scusa. Antonio si chiede perchè proprio lui...in fondo il biglietto è al singolare... è tentato di telefonare, ma lo intriga la situazione e decide semplicemente di controllare. Al piccolo Antonio si rizza una minchia di marmo appena legge, anche se pensa ad uno scherzo di amici. E Virgilio? Si pavoneggia nella convinzione che si, Loredana da sempre voleva il suo cazzo.

Solo Lorenzo decide di non andare, ma forse c'era da aspettarselo.

Staremmo a lungo a indugiare sugli stati d'animo dei nostri 4 prima di bussare alla porta. Sta di fatto che la sorpresa di trovarsi tutti assieme non era proprio in programma.

Ma la Loredana che apre la porta è un concentrato di sensualità. Leggings aderentissimi in similpelle, corpetto con trasparenze non proprio occasionali, trucco da vera milf... Insomma, non è uno scherzo.

Virgilio si era appena segato guardando un tumblr sulle orgie, ma senza svuotare le palle.

L'occasione, ora, è davvero ghiotta. L'iniziale imbarazzo si taglia col coltello. Ma lei, la padrona di casa, sa cosa fare.

“Dai, miei cari... tutti nudi su! Non siete venuti mica a prendere un tè”

Riversati i vestiti in un mucchio selvaggio ed indistinto, i 5 dell'orgia si ritrovano nudi e un pò accaldati. Qualcuno in tiro, qualcun'altro ancora smorzato dall'emozione. E lei, Loredana, ha l'arma pronta...

“Che belli...voglio lasciarvi un bellissimo ricordo di me...venite a toccarmi...”

(Virgilio): “porca! Sei una vacca Loredana, ti fotterò come un maiale....!”

“ah maiali miei... prendete la vaselina sul comodino, il mio culo ne ha bisogno... aiutatemi!!”

Il giovane Antonio sventola 20 cm di randello, ed è il primo a inondarle il culo di vaselina - “mm, quanta ne metti... cosa vuoi farmi?” Poi con la foga di un newbie affonda la mazza dritta nello sfintere di Loredana, che lancia un urletto secco mentre lui la pompa instancabile.

Nessuno di loro avrebbe mai immaginato un'ammucchiata anale così. Con il culo rovente di Loredana pronto a dilatarsi sotto i colpi di 4 mazze, per almeno due ore, fin quasi a mezzanotte. 4 cazzi tutti per il suo culo caldo, tutti per sfondarla, sfogando anni di seghe e fantasie su di lei in un'inculata memorabile ed inaspettata.

Sfinita dalle mitragliate di cazzi in culo, Loredana vuole un ultimo regalo dai suoi uomini:

“Ed ora sborratemi tutti nel culo...tutti assieme!”

Così' in una regolare fila davanti al culo a 90 della bella gattona, i porci liberano i coglioni gonfi dalla densa sborra di 1 intera settimana. Mario, il primo a svuotarsi, le inonda di glassa l'ano e poi le grandi labbra, mentre il barista le spara un violento proiettile di sborra tra le natiche. Antonio, il giovane, ha sborra da vendere e scarica un fiume bollente e interminabile di sperma biancastro, più liquido del solito. Virgilio, naturalmente, si riserva il gran finale ed eiacula mugolando sul culo già pieno di nettare.

Visione celestiale.

Rivoli di latte biancastro, un culo gonfio e sazio, dilatato e rovente.

“Vi voglio così. Vi segherete per tutta la vita ricordando il mio culo!”

Come non ammirare una donna del genere?   

Mirko

Raccontaci anche tu la tua storia, e divertiti a vedere on-line le tue esperienze piccanti!
Se vuoi pubblicare il tuo racconto erotico, inviacelo a questa eMail dedicata (è garantita l'assoluta privacy ed anti-spam dell'indirizzo eMail, noi riceveremo soltanto il testo)!

Ricordati di specificare se vuoi che sia pubblicato in via anonima, firmato con pseudonimo o firma completa . Inoltre ti offriamo la straordinaria possibilità di allegare il link al tuo profilo Chatnlove alla fine del racconto. Ti basterà segnalarcelo.

I racconti sono di esclusiva proprietà di Chatnlove, l'autore ne cede i diritti a titolo gratuito al momento dell'invio.
Ne è vietata la riproduzione, anche parziale e con qualsiasi mezzo.